(Febbraio 2007) 

Caro Claudio,

ovviamente d'accordo con la tua risposta alla Sig.ra Maria (v. scavi palatini e Carandini-Gennaio 2007) sulle nefandezze semiologiche moderne a proposito di... parolacce come rito e sacro, però mi tocca fare una precisazione: nel foro Romano sono da tempo accertate almeno tre fosse rituali di sacrifici umani (una coppia di galli, di greci e di cartaginesi, se la memoria non m'inganna) studiate dal Coarelli, mentre quelle di cui parla Carandini potrebbero essere tre semplici fosse di inumazione singola poste accanto alle mura arcaiche.
Non vedo perchè ci sia qualcosa di male, se... ogni tanto i romani tagliavano la gola a qualche esponente di tribù nemiche: il cristianesimo è venuto qualche secolo dopo (e i soliti cattivi potrebbero dire che ha fatto di peggio... ricordati di Ipazia e dell'Iseo di Alessandria come dei Mitrei di Roma e di altre località).
Paolo Galiano


Caro Paolo
Forse mi sono espresso male. Io tentavo solo di precisare che esiste un mai placato "demone" che cerca di disconoscere lo "ius ed il fas" della ritualità romana arcaica a favore di una generica ed assai etnologica "crudeltà" degli antichi. I Romani hanno sicuramente massacrato e sacrificato i loro nemici come lo hanno fatto gli egizi, i greci e tanti altri. Ma qui parliamo di sacrifici "rituali". I massacri compiuti da molti cristiani per molti secoli (che però non c'entrano molto con il sacrificio rituale), sono tra i peggiori mai visti nella storia e hanno seguito con uguale intolleranza, quelli di Tiberio nei confronti dei seguaci di Dioniso e tantissimi altri massacri "religiosi" delle etnie di mezzo mondo. Io non ho mai detto che i cristiani siano stati più "buoni" di altri...anzi!!!
E' il disconoscimento "scientifico" della sacralità del rito che m'infastidisce, da qualsiasi parte venga. E se una volta si "ammazzava" ritualmente un po' di gente, mi pare che fosse assai più.... onesto e meno cruento che bombardarla o massacrarla irritualmente come è buon uso che si faccia oggi sia con le bombe intelligenti che con i kamikaze poco intelligenti.

C.L.


Fai il LOGIN o REGISTRATI per inserire commenti