Cerca nel sito

poliedro home2

 "In effetti bisogna ricercare il Bene non per via conoscitiva né in modo incompleto ma, abbandonandotisi alla luce divina e con gli occhi chiusi: in questo modo bisogna stabilirsi nell'inconoscibile e celata Enade degli enti".

Proclo, Teologia Platonica Lib. I.

Login (per commenti o acquisti)

Registrazione Newsletter

000 Pizzicadi Pierpaolo de Giorgi
Congedo editore ISBN 88880869092
€ 22,00

Gran bel libro questo di De Giorgi, che è un filosofo e un poeta oltre che un ottimo musicista. Un excursus estremamente sapiente attraverso la musica terapeutica, orgiastica, catartica, con ascendenze Dionisiache.
Il pensiero armonico che sottotitola il testo è alla fine il pensiero pitagorico stesso. Per cui sia la Taranta che la Pizzica emergono con le loro assai nobili ascendenze religiose connesse al “vino” e a tutti i riti che ad esso si collegano.
Passando da Nice, a Cassano, a Camus e rivisitando il pensiero di tanti autori classici, De Giorgi ci conduce attraverso le danze, i ritmi e le infinite varianti conservate in maniera diversa nelle diverse parti della Puglia, ognuna delle quali ha ereditato alcuni aspetti dei miti da cui provengono non solo i balli, ma gli strumenti, gli abiti, le commemorazioni, le feste religiose e profane di cui il “tamburello” scandisce i ritmi. Un grande recupero del dionisismo ma basato su solide basi scientifiche e sicuramente sulle esperienze musicali del gruppo musicale del “Tamburellisti di Torrepaduli” di cui Pierpaolo de Giorgi è il cofondatore insieme al maestro Amedeo de Rosa.
Quest’anno Simmetria ospiterà due volte il maestro de Giorgi. La prima all’inaugurazione del corso sui Simboli e i Riti Domenica 26 Febbraio 2017. La seconda per il convegno su M. Schneider e la Musica come conoscenza Sabato 8 Aprile.

Fai il LOGIN o REGISTRATI per inserire commenti