Atrium: Anno IX n° 2

Il nuovo numero di Atrium presenta una serie di argomenti di alto livello, trattati come al solito, con limpidezza e profondità.

 L’articolo sul “Sutra del cuore” di Paolo Vicentini (ovvero sul Prajnaparanmita) tratta uno dei testi del buddhismo più noti, anche in occidente. L’articolo ha il pregio di affrontare sinteticamente ma con efficacia il senso della teoria del risveglio e del superamento della veste illusoria; riporta inoltre una vivace e interessante traduzione dei versetti del testo.

L’articolo di Davide Arecco sulla “Metafisica Musicale” ci propone un viaggio nella “cabbala musicale”  di Robert Fludd e nei suoi testi di cosmologia mistica. Molto interessante è la riscoperta dei rapporti fra Fludd e l’astronomo Harvey in una sinergia che oggi desterebbe scalpore, fra alchimia paracelsiana e “scienza” intesa in senso galileiano.

L’articolo di Giuseppe Gorlani sulla “Comprensione intellettuale dell’innocenza iniziatica” parte da una intervista a Panikkar e svolge il delicato tema della discrasia che spesso osserviamo fra sedicenti “praticanti” e il vivere quotidiano, spesso lontanissimo sia dalla dottrina che da qualsiasi disciplina.

L’articolo su “Jung alchimista” di Marina Barioglio è sicuramente il più lungo e importante di questo numero della rivista. Ci viene riproposto il complesso e spesso conflittuale rapporto del famoso allievo di Freud con la scienza alchemica, evidenziando simpaticamente come la conciliazione fra l’accademismo illuminista ormai consolidato, il romanticismo occultista delle varie Blavanski, e la riscoperta della scienza d’Ermete, portassero Jung a calpestare frequentemente un terreno minato. Molto interessanti i commenti della Barioglio sulle considerazioni di Jung a proposito della poesia e della immaginazione. “quei saperi indisciplinati, quelle nicchie di sopravvivenza immaginativa in cui il simbolo è ancora vivo…vengono riconosciuti come vasi ricolmi di sapere..”.

Gran bel numero anche questo. Da leggere con attenzione

Fai il LOGIN o REGISTRATI per inserire commenti