Musiche per le feste di S. Benedetto e di Santa Scolastica.

Edizioni “acuta cum gravibus” La bottega discantica Via Nirone 5 - 20123 Milano
Eseguito dai Monaci di San Benedetto di Norcia e dall’Ensemble Musica Traditio

Si tratta di un piccolo gioiello, che riunisce in un CD le musiche proprie della liturgia Eucaristica del Monastero di S. Benedetto di Norcia, nel quale a partire dal 2000, dopo un’assenza di 200 anni, è tornata la comunità monastica Benedettina. Nel CD si alternano canti monodici (eseguiti dai monaci) e canti polifonici (soprattutto Palestrina) eseguiti dall’Ensemble Musica Traditio. Il CD si compone di due parti: la prima dedicata ai canti “in solemnitate S.P.N. Benedicti” e la seconda “in festa S. Scholasticae”.

Oggi, che il gregoriano va “di moda” bisogna tener presente che, soprattutto in questo caso, si tratta di canti destinati ad accompagnare la liturgia, perciò recepibili correttamente se ascoltati con “giusto animo”; non per fruire di una piacevolezza sensoriale transitoria, ma per aprirsi al Mistero sotteso dalla liturgia.

L’insieme riporta alla particolare atmosfera che si crea nello straordinario complesso abbaziale benedettino, soprattutto nella sua cripta, dove con ritmica sapiente e riservata, vengono celebrate le “ore”. Ma ciò che si ascolta nel CD è l’accompagnamento usuale alle feste di S. Benedetto e S. Scolastica, quindi ambientato nell’ampia struttura della Basilica. Alla purezza dei testi e delle musiche monodiche, cantati nella loro versione “antica”, si somma  la particolare attenzione che i monaci riservano a tale opera, scevra da ogni attitudine “concertistica”, da ogni leziosità e indulgenza verso “gli effetti”, come spesso accade di sentire anche in realizzazioni religiose. Con una grande aderenza,quindi, a quella asciuttezza, che esalta l’umiltà del cantore e la grandezza di Dio.

Salmodiare con sapienza (ricorda la prefazione del piccolo testo allegato al CD), secondo i dettami di una religiosità autenticamente conservata, che accolga e preservi quel glorioso tesoro di spiritualità dell’antichissima tradizione musicale cristiana.

C.L.

 

Fai il LOGIN o REGISTRATI per inserire commenti